Jesolo Turismo S.p.A.  è un’azienda che nasce nel 1983 dall’ incontro fra il Comune di Jesolo, l’Associazione Jesolana Albergatori, la Provincia di Venezia ( allora solo come A.A.S.T.  Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Jesolo ) e l’Associazione Commercio Turismo Servizi di San Donà di Piave – Jesolo ( ASCOM ), tra le prime società a capitale misto pubblico/privato.  Un connubio felice fra risorse pubbliche/private e imprenditorialità privata, che ha contribuito significativamente alla riqualificazione e allo sviluppo di alcune realtà di proprietà pubblica e non solo presenti sul territorio di Jesolo.

Sin dalla sua costituzione, la Società si è distinta nella gestione del comparto della sicurezza in mare, che a Jesolo si esplica su un litorale di circa 15 Km, attivando una riorganizzazione e riqualificazione del servizio di salvataggio – sino a quel momento gestito dall’ allora Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Jesolo – investendo risorse e mezzi nell’ammodernamento del servizio con particolare attenzione rivolta al capitale umano, per il quale la Società ha provveduto, e ancora oggi provvede, con corsi di addestramento e aggiornamento professionale continuo in azienda quali quelli per l’impiego dei defibrillatori semi automatici.  Il servizio di salvataggio viene svolto con imbarcazioni a motore idrogetto e – unico nel suo genere – anche con aquabike (moto d’acqua appositamente attrezzate) per ridurre i tempi di intervento in mare.
Già nel biennio successivo la sua costituzione, la Società aveva attivato la realizzazione del primo stabilimento balneare in Jesolo, il “ Pineta 1 ” 
oggi “Green Beach”,  dando il via ad un nuovo modello di turismo balneare, più moderno, efficiente e capace di garantire al bagnante servizi e comfort  al pari delle spiagge più in voga in quegli anni.
Nel 1997 al “Green Beach” si è aggiunto lo stabilimento balneare “Sabbiadoro”, oggi “Oro Beach”, frutto di un progetto di riqualificazione urbanistica di un’ area degradata di proprietà Comunale, in zona limitrofa all’ Ospedale di Jesolo.
L’Amministrazione Comunale di Jesolo ha infatti affidato a Jesolo Turismo S.p.A. il risanamento di un’area fronte mare di sua proprietà, contro la gestione pluriennale dell’attività balneare. E’ così nato il complesso balneare Oro Beach, che ad oggi annovera svariati servizi alla clientela tra i quali  il Bar, il Ristorante, la Gelateria, un’area wellness inaugurata nel 2008 con solarium e 3 vasche idromassaggio all’aria aperta fruibili anche in orario notturno, tutto fronte mare e con prenotazioni del posto spiaggia anche online  attraverso il portale www.jesolospiagge.it.

L’attenzione al miglioramento continuo e all’innovazione nei servizi offerti al turista, ha portato la Società a voler certificare il proprio sistema qualità ed è così che nel 1997 la Jesolo Turismo S.p.A. richiede ed ottiene dal R.I.N.A. – tra le prime società di servizi – la certificazione di qualità in base alle norme internazionali della serie UNI EN ISO 9002.  Nel 2003 la Società ha esteso la propria certificazione alla norma ISO 9001:2000, Vision 2000 e recentemente alla ISO 9001:2008.

Si inserisce nel quadro delle attività della Società, l’affidamento in gestione alla Società nell’anno 2000, da parte dell’Amministrazione Comunale di Jesolo, della struttura polifunzionale di proprietà Comunale denominata “Palazzo del Turismo”, una struttura avveniristica in acciaio e vetro distribuita in oltre 15.000 mq articolati in spazi ampi e flessibili, completi di ogni servizio, attrezzati per attività specifiche o per lo svolgimento di  più eventi contemporaneamente.   Il Palazzo del Turismo è un contenitore per tutte le iniziative, una realtà unica in Italia per dimensioni e flessibilità che può accogliere congressi, meeting, esposizioni, conventions, manifestazioni sportive, concerti, eventi culturali.  Di questi ultimi anni si fanno ricordare le Finali di Miss Italia nel Mondo, gli spettacoli di Roberto Benigni, Beppe Grillo, i concerti di Giorgia, Pooh, Biagio Antonacci, Bollani, Al Bano, Subsonica,  le opere Liriche, le Fiere e le Mostre, Shark Expo e Aquarium & Reptilarium fra le più visitate, e ancora i congressi Medici Internazionali, i Tornei Giovanili di scacchi, le Mostre d’arte, e poi lo sport con le Finali di Coppa CEV, le competizioni internazionali della Sisley Volley, di Tennis Tavolo, di Arti Marziali e tanto altro ancora.

Ma sicuramente la più grande sfida in cui si è cimentata la Società ha il suo avvio nel 1985, quando Jesolo Turismo S.p.A. ottiene la gestione dell’ area Comunale destinata a campeggi in zona Faro.  Qui la Società ha dato il meglio di sé, sia nella progettazione che nella realizzazione di un complesso turistico ricettivo all’aria aperta divenuto negli anni una delle più  prestigiose  strutture d’ Europa.  Idee innovative, forti investimenti, progetti di ampio respiro è quanto la Società ha messo in campo per quello che nella sua formulazione attuale è lo  “ Jesolo International Camping Club “, un campeggio 4 stelle fronte mare che  si estende su una superficie di 11 ettari con 400 piazzole caravan/camper, 130 unità abitative e 225.000 presenze, sui 5 mesi di apertura, occupazione media dell’ 80%, per una clientela diretta che non prevede l’intervento di Agenzie, proveniente prevalentemente da area tedesca e nord europea.
Il campeggio, autentico vanto di Jesolo Turismo e della Città tutta, è il risultato di una progettazione all’avanguardia, di cospicui investimenti strutturali mirati ma soprattutto di una gestione oculata e attenta alle innovazioni del mercato turistico, e di tanto impegno e dedizione da parte di tutti coloro che in Jesolo Turismo hanno operato.   Da anni, oramai,  camping “ Club Jesolo International “ compare regolarmente tra i Super Plaetze (Supercampeggi) dell’ ADAC tedesca,  tra gli  Eurotopcampings  dell’ ANWB olandese ( migliore score italiano) ,  riceve la  massima valutazione da  parte delle guide tedesche DCC  ed ECC  nonché  il  “ Premio  Speciale  Innovazione ”  dell’ ADAC per          l’eccezionale formula All inclusive, il  “ Premio Speciale Qualità Turistica ” della Regione Veneto.

Il campeggio ha conseguito nel 2008 la certificazione ambientale e gestionale tedesca “Ecocamping” (prima struttura italiana, al di fuori dell’Alto Adige ) che ci rende orgogliosi e accresce la qualità della vacanza all’aria aperta sull’alto Adriatico.

Nel 2009, proseguendo nel suo progetto ecologico, il campeggio ha conseguito –  come prima ed  unica struttura  ricettiva all’aria aperta d’Europa   la certificazione  “ CO² Neutral ” da parte di  Ecocamping.   Ecocamping cioè ha certificato che  “ Jesolo  International  Camping  Club ” nell’esercizio della propria attività, comprese le attività commerciali interne, ha impatto zero sul bilancio di anidride carbonica globale, considerando l’energia elettrica consumata dalla struttura e dagli ospiti durante il soggiorno.

La Società, nella primavera 2009, è salita alla ribalta per l’innovativo progetto ecologico realizzato in campeggio che ha contribuito ad elevare la qualità dei servizi nel comparto turistico ricettivo e ha permesso  alla  Città di Jesolo di distinguersi anche all’estero grazie anche  a  questa  nuova eccellenza.

Proseguendo nel programma di investimenti e ristrutturazione del campeggio, la Società ha provveduto quest’anno alla ristrutturazione ed ampliamento del Blocco di servizi igienici ubicato sul lato est del campeggio, uno dei primi fabbricati realizzati (1993) in esecuzione della convenzione sottoscritta a suo tempo con il Comune di Jesolo, con un investimento complessivo di oltre un milione di euro.

Ma Jesolo Turismo S.p.A. ha investito anche in  altre attività gestionali, come gli stabilimenti balneari, oggetto quest’anno di aggiornamento delle attrezzature e di innovazione tecnologica, oppure la Gaming Hall, presso il Palazzo del Turismo, il negozio di gioco a marchio Casinò di Venezia che permette di provare l’emozione del gioco con la Roulette, il Texas Hold’em poker on line e le Slot machines, con la prossima installazione delle nuove VLT Video Lotterys, oppure la Darsena International, dotata quest’anno di nuovi pontili per l’ormeggio oppure il servizio di salvataggio, con l’acquisto di un ulteriore numero di defibrillatori semiautomatici per ampliare la rete di assistenza utile a migliorare il tasso di sopravvivenza all’arresto cardiaco sull’arenile.

Non si ferma mai il lavoro e l’impegno della Società per garantire servizi di qualità alla clientela e per studiare sempre nuove opportunità di crescita. 

Dal 2014 è attivo un servizio offerto dall’Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 10 “Veneto Orientale” in collaborazione con Jesolo Turismo S.p.A. e consiste in un tratto di spiaggia attrezzata, denominato Nemo Beach, collocato sull’arenile di fronte all’Ospedale di Jesolo a disposizione GRATUITA degli utenti disabili, ove ci sono 56 ombrelloni in ampie piazzole dotate di 2 lettini. Alcune postazioni sono allestite con piattaforme che permettono agli utenti impossibilitati a scendere dalla carrozzina di stazionare fin sotto l’ombrellone. A ridosso del posto spiaggia le docce, i servizi e le cabine sono tutte accessibili e dotate di ausili per la mobilità.

Nel 2014 la Società, su indirizzo dell’amministrazione comunale, ha gestito alcuni grandi eventi, oltre a Miss Italia, quali: la FIFA Qualifier Beach Soccer Cup 2014, con la partecipazione di 30 nazioni, 52 partite per 10 gg più due di preparazione, 800 persone coinvolte nella manifestazione tra atleti, dirigenti, arbitri tecnici e giornalisti che hanno soggiornato nella località, con un notevole afflusso di spettatori nell’arco del periodo. Lo Jesolo Sport & Fitness Festival, una straordinaria palestra a cielo aperto, a pochi metri dal mare, animata da eventi che coprono tutto l’arco dello sport praticato. Il Mondiale di Calcio con la presenza di Alessandro Del Piero come commentatore durante le proiezioni delle partite nelle piazze della città.

Nel 2015 lo Jesolo International Club Camping è classificato 5 stelle sulla base della nuova Legge Regionale sul Turismo.
E’ stato riconosciuto per il terzo anno consecutivo il miglior campeggio d’Europa.
Nel corso della stagione 2015 il Comune di Jesolo   ha   sottoscritto un accordo di collaborazione con la C.R.I. Comitato Regionale del Veneto per l’utilizzazione di area antistante il centro C.R.I. di Jesolo per la realizzazione di stabilimento balneare per cani accompagnati, denominato “Bau Bau Beach” affidandone la realizzazione alla Jesolo Turismo S.p.A.